Prescrizioni comportamentali per i fruitori/frequentatori della montagna per il rispetto e la tutela della fauna selvatica

Ordinanza della Provincia di Sondrio

 


Pubblichiamo un estratto dell'Ordinanza emessa dalla Provincia di Sondrio avente per oggetto "Prescrizioni comportamentali per i fruitori/frequentatori della montagna per il rispetto e la tutela della fauna selvatica."

In allegato la versione completa.

 



al fine di favorire la convivenza tra uomo e animale, nonché di tutelarne la salute e il benessere della fauna selvatica a cui riconosce la dignità di esseri viventi, nel rispetto delle loro esigenze fisiologiche ed etologiche;

 

O R D I N A

 

1. il DIVIETO di qualsiasi forma di disturbo grave e/o prolungato tale da produrre significativo cambiamento della condizione momentanea di fauna selvatica come risultato di uno stimolo esterno imprevisto ed imprevedibile con reazioni aspecifiche dell'organismo con potenzialità traumatizzante;
 
2. il DIVIETO di qualsiasi forma di disturbo ai siti di nidificazione di aquila, gipeto e arene dei galliformi durante il periodo riproduttivo;
 
DISPONE LE SEGUENTI SANZIONI
 
ferma restando l’applicazione delle più gravi sanzioni penali e/o amministrative previste dalle leggi vigenti in materia, ogni violazione della presente ordinanza comporta l’applicazione della sanzione amministrativa di cui all’art. 7/bis del D.Lgs 18.08.2000 n. 267, da un minimo di € 25,00 ad un massimo di € 500,00. Il trasgressore ed il responsabile in solido, così come individuato dall’art. 6 della Legge 689/81, sono ammessi, per ogni singola violazione accertata, al pagamento in misura ridotta dell’importo di:


€. 150,00 per la violazione indicata al punto 1
€. 250,00 per la violazione indicata al punto 2

 

In caso di decesso dell'animale/i, ricollegabile al disturbo antropico oggetto della presente ordinanza, la Provincia di Sondrio dispone altresì il risarcimento del danno arrecato, richiedendo al trasgressore il corrispondente valore di mercato dell'animale vivo.
 


Allegati:

Apri documento pdf Allegato.pdf - Dimensione: 123 KB